Pesca


Il Lago di Como e il territorio circostante offrono location uniche per chi ama praticare la pesca. Potrai pescare in tutta tranquillità nelle acque del Lario godendo di panorami mozzafiato, immerso nella natura sulle sponde del Lago di Mezzola e dei laghi briantei oppure potrai addentrarti nelle montagne per praticare la pesca nelle acque cristalline dei laghetti alpini e dei torrenti che scendono dalle vette. Se cerchi maggiore relax e facilità i bacini artificiali fanno al caso tuo.
Per pescare nel Lago di Como e nei laghi e fiumi intorno al Lario devi possedere la licenza di pesca. Se scegli di pescare nei bacini artificiali, non hai bisogno di permessi speciali.
La pesca sul Lago di Como è stabilita dal regolamento regionale 15 gennaio 2018, n.2 in attuazione del titolo IX «Disposizioni sull’incremento e la tutela del patrimonio ittico e sull’esercizio della pesca nelle acque della Regione Lombardia» della legge regionale 5 dicembre 2008, n. 31 (Testo unico delle leggi regionali in materia di agricoltura, foreste, caccia, pesca e sviluppo rurale).

Scarica la cartina del pescatore 2019 dove troverai tutte le info riguardanti i permessi per pescare nelle acque comasche


Per maggiori informazioni:
APS COMO-FIPSAS - www.aps-como.it