Trezzone

Trezzone


Con un’incantevole vista panoramica sull’Alto Lario e le montagne che lo circondano, tra cui spicca in primo piano l’imponente Monte Legnone, il piccolo paese di Trezzone si trova sui monti di Sorico, tra i pendii del Pizzo Sasso Canale e la Valle di Gera. A pochi minuti d’auto dalle rive del lago e ottimo punto di partenza per dei suggestivi giri in Mountain bike, il comune è caratterizzato da un antico borgo che ha mantenuto pressoché intatto il suggestivo assetto abitativo caratterizzato da case in pietra con cavalcavia, alte scale, sottopassaggi e contrade lastricate che si diramano dalla via principale, la Via Regina.
Trezzone, come molti borghi montani della zona, tra il XVI e il XIX secolo vide l’emigrazione di buona parte degli abitanti a Palermo, da dove gli emigrati importarono il culto di Santa Rosalia e numerosi oggetti preziosi. La chiesa di Santa Maria delle Grazie, edificata a fine Quattrocento in posizione isolata sotto il borgo di Aurogna e raggiungibile attraverso una mulattiera, conserva infatti al proprio interno molti elementi barocchi donati dalla generosità degli emigranti. Notevoli anche il bel campanile in stile gotico e l’affresco della Vergine risalenti alla fine del XV secolo.