Music in the Church - Secondo concerto

Music in the Church - Secondo concerto


Arte e cultura | Concerti
Orario Inizio: 12/07/2020 @ 19 :00 Orario Fine: 12/07/2020 @ 20:15 Gravedona ed Uniti
Music in the Church - Secondo concerto

Domenica 12 luglio alle ore 19.00 nell'affascinante Chiesa di Santa Maria del Tiglio a Gravedona ed Uniti torna protagonista la musica con il secondo concerto della rassegna concertistica "Music in the Church"! Da non perdere il secondo appuntamento del Festival con l'esibizione del Quartetto di fagotti "Acero 4.1"!

North Lake Como Classical Music Festival 2020
Music in the Church

Domenica 12 luglio

QUARTETTO "ACERO 4.1"
Fagotti

J.S. BACH
Cantata n. 117

ANONIMO
Folle follia

G. DONIZETTI
Una furtiva lacrima da “L’elisir d’amore”

S.PROKOFIEV
Scherzo umoristico

B. DOUGLAS
Azure

G. KEATTING
Dance hall Suite

ANONIMO
Bassoon bogie

A. PIAZZOLLA 
Oblivion
Libertango

N. PIOVANI
La vita è bella

 

Quartetto Acero 4.1 
Il quartetto Acero 4.1 è composto da quattro studenti della classe di fagotto del Conservatorio di Musica “Gaetano Donizetti” di Bergamo. Il gruppo prende il suo nome dal legno, l'acero appunto con il quale viene costruito lo strumento. Questa formazione si è venuta a creare in previsione di "European music festival", concorso internazionale nella città di Neerpelt in Belgio. Il quartetto si è aggiudicato primo premio con lode; la vittoria ha così permesso al gruppo di suonare alla camera dei Deputati e di essere premiato dall'onorevole Laura Boldrini. Il quartetto esegue principalmente trascrizioni per questa formazione e brani originali che mirano ad esaltare sottolineare il particolare timbro di questo strumento, non a tutti noto.

Giulia Cadei è nata a Brescia nel 2000 e studia fagotto dal 2013 sotto la guida del Maestro Giorgio Versiglia all’Istituto Superiore di Studi Musicali Gaetano Donizetti di Bergamo. Ha frequentato le lezioni del “Sebinosummerclass” con i Maestri Matthias Racz e Giorgio Versiglia nel luglio 2014 e luglio 2015. Nel corso della masterclass del 2015 si è esibita come solista nel concerto di Vivadi per fagotto e orchestra in Mi minore RV 484. Ha partecipato a masterclass con i Maestri Giorgio Versiglia, Klaus Thunemann, Matthias Racz, Stefano Canuti, Pedro Silva, Sergio Azzolini e Marco Postinghel. Ha suonato con: orchestra A. Vivaldi di Valle Camonica, Futurorchestra di Milano, e Milanoclassica. Nell’estate 2019 ha partecipato come primo fagotto nell’ AYO (Asian youth orchestra) prendendo parte alla tourneè seguendo l’orchestra nei più importanti teatri di Cina, Korea, Giappone, Taiwan e Hong Kong. È inoltre mebro del Quartetto Acero 4.1, un quartetto di fagotti fondato dal Maestro Versiglia, che nel 2017 si è aggiudicato il primo premio cum laude al concorso internazionale di Neerpelt in Belgio.

Francesco Albertini nasce in provincia di Brescia nel 1994. Inizia gli studi musicali sotto la guida del M° Alberto Belli presso il Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia. In seguito prosegue e termina gli studi con il Mº Giorgio Versiglia all’ISSM “Gaetano Donizetti” di Bergamo. Ha partecipato a masterclass di fagotto con i Maestri Pedro Silva, Marco Postinghel, Patrick De Ritis, Alfonso Patriarca e Giorgio Mandolesi. Ha collaborato e collabora come fagottista e controfagottista con diverse Orchestre, tra cui l’Orchestra Verdi di Milano, la Filarmonica del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, l’Orchestra Filarmonica Italiana, l’Ensemble Testori, il Bazzini Consort, l’Orchestra da Camera Canova e l’Orchestra Antonio Vivaldi diretta da Lorenzo Passerini.

Camilla Di Pilato
Nata a Bergamo nel 1996, ha intrapreso lo studio del fagotto sotto la guida del M° Giorgio Versiglia presso l'I.S.S.M. "Gaetano Donizetti" di Bergamo, dove nel 2016 si è diplomata con il massimo dei voti e la lode. Nel corso dei suoi studi è risultata vincitrice del "Premio speciale Junior Lions Club Bergamo Colleoni" e della borsa di studio del "Rotary Club Bergamo". Ha proseguito gli studi presso la Hochschule für Musik di Karlsruhe nella classe del M° David Tomas-Realp, dove a gennaio 2020 ha conseguito il titolo di "Master of Arts". Ha partecipato a diverse master classes tenute da Giorgio Mandolesi, Stefano Canuti, Matthias Racz, Alberto Biano e Klaus Thunemann. Ha suonato in qualità di solista con l'orchestra dei "Musici di Parma" e con l'orchestra del conservatorio di musica "G. Donizetti" di Bergamo. Ha collaborato in qualità di primo e secondo fagotto con varie orchestre, quali: l'Orchestra filarmonica di Torino, I Pomeriggi Musicali di Milano, l'Orchestra filarmonica Italiana, l'Orchestra Giovanile Italiana. Nel biennio 2017-2019 ha frequentato il corso di perfezionamento per professori d'orchestra presso il "Teatro alla Scala" di Milano.

Zorioscar Urbina
Fagottista Venezuelana; inizia lo studio del fagotto alla tenera età di 13 anni presso al “Conservatorio di Musica Simon Bolivar” sede Guarico con i Maestri Omar Ascanio e Henning Trog dal progetto Musicale “EL SISTEMA”. Ai 17anni fa ingresso per concorso alla Prestigiosa Orchestra “Teresa Carreño de Venezuela” diretta da Christian Vazquez con la quale si è esibita in molti teatri di grande rilevanza internazionale, participando in diverse Tournée e a uno dei massimi eventi orchestrale “Salisburgo Festival 2013”. Nel 2014 è stata aggiunta alla Orchestra Multinazionale di “Lang Lang Foundation” con sede a New York-USA. Ha partecipato in diversi master class di fagotto tenute da i Maestri George Sakakeeny, Mathias Racz, Klauss Thunemann, Giorgio Mandolesi, Pedro Silva, Marco Postinghel e Alberto Biano. Nel 2016 si trasferisce in Italia per continuare gli studi con il Mº Giorgio Versiglia all’ISSM “Gaetano Donizetti” di Bergamo dove si è diplomata con il massimo dei voti. È mebro del Quartetto Acero 4.1, un quartetto di fagotti fondato dal Maestro Versiglia, che nel 2017 si è aggiudicato il primo premio cum laude al concorso internazionale di Neerpelt in Belgio.
Attualmente frequenta il primo anno del Master in Music Performance con il M° Gabor Meszaros presso il “Conservatorio della Svizzera Italiana”. Ha collaborato e collabora come fagottista con diverse Orchestre, tra cui Orchestra di Fiati della Valtellina, Orchestra Filarmonica Italiana, l’Ensemble Testori, l’Orchestra da Camera Canova, Orchestra filarmonica Ettore Pozzoli, Orchestra Filarmonica di Torino, Ensamble del 900’ del Conservatorio della Svizzera Italiana e L’Orchestra Sinfonica della Svizzera Italiana. Attualmente conduce la cattedra di fagotto della Società Filarmonica di Talamona e forma Parte della squadra di insegnanti dell’Istituto Civico Musicale di Dongo come insegnante propedeutica musicale.

___________________________________________________________
Adulti: Biglietto € 10,00; Abbonamento 4 concerti € 30,00
Ragazzi 15-18 anni: Biglietto € 5,00; Abbonamento 4 concerti € 10,00
 Under 14 gratuito
___________________________________________________________

 

Per garantire il distanziamento sociale i posti saranno limitati. Si consiglia la prenotazione ai seguenti contatti:
infopoint.gravedona@northlakecomo.net - Tel. +39 375 5236912 (h. 9-12/14-18)

Organizzato da Pro Loco Gravedona, in collaborazione con il Comune di Gravedona ed Uniti, la Parrocchia di Gravedona, la rete di operatori turistici Visit Gravedona ed Uniti e l'Associazione Primavera Musicale.
La direzione artistica del Festival è affidata a M° Maurizio Moretta.

Info:
infopoint.gravedona@northlakecomo.net - Tel. +39 375 5236912